area riservata


NEWS & EVENTI
0
Piero
Terranova
baritono

Zone di rappresentanza:

Biografia

Nato a Fagnano Castello (Cosenza), inizia lo studio del canto presso il Conservatorio di Cosenza con il M° A. Savastano. Segue poi Master Classes con nomi illustri quali Renata Scotto, Leyla Gencer, Leo Nucci, Luciana Serra, S. Verrett, Bonaldo Giaiotti, Edoardo Muller e Robert Kettelson, e corsi di perfezionamento all'Accademia Verdiana "C.Bergonzi" di Busseto all' Accademia Chigiana di Siena. 

 

Vince i seguenti Concorsi: 47° Concorso AS.LI.CO.;  Accademia di Canto per Solisti Teatro alla Scala Milano; Premio della Stampa al Concorso “G.Di Stefano”. E’ anche finalista del Concorso Operalia Domingo ad Amburgo. 


Debutta nel 1994 ne L'amico Fritz a Reggio Emilia sotto la direzione del M° Ranzani, e canta quindi nei Teatri del Circuito Regionale Lombardo i ruoli protagonistici in: Rigoletto, Così fan tutte, L'isola di Merlino, Falstaff e Le Nozze di Figaro. A questo seguono rapidamente: La Traviata (Germont) e Hansel e Gretel al Teatro Regio di Parma, l'inaugurazione di stagione al Sociale di Como in Gianni Schicchi (ruolo titolo) e Tre Commedie Goldoniane di Malipiero, ed é quindi impegnato allo Sferisterio di Macerata in Falstaff, quale cover di Renato Bruson. 


Al Teatro alla Scala di Milano è presente come Belcore ne L’elisir d’amore diretto dal M° Rizzi Brignoli, Marcello e Schaunard ne La bohéme, Ariadne auf Naxos diretta dal M° Sinopoli, Un ballo in Maschera, La Traviata e Les dialogues des Carmelites diretto dal M° Muti, Apostolo Gazella in Lucrezia Borgia e Filippo Maria Visconti in Beatrice di Tenda dirette dal M° Palumbo, Cecil in Maria Stuarda con la regia di Pier Luigi Pizzi ed un concerto diretto dal M° Daniele Gatti per i 100 anni della casa editrice Mondadori.

 

Il suo vasto repertorio comprende inoltre i ruoli di: Tagliaferro ne La Cecchina o sia la buona figliola di Piccinni, Don Sebastiano ne La Zingara di Donizetti al Festival della Valle d'Itria, il Tesoriere la Rocca ne Un giorno di regno al Teatro alla Scala, Blansac ne La scala di seta di Rossini al Teatro Malibran di Venezia, Bretigny nella Manon di Massenet al Verdi di Trieste e al San Carlo di Napoli diretto dal M° Oren ed al Massimo di Palermo diretto dal M° Plasson, Ping in Turandot al Megaron di Atene diretto dal M° Renzetti, Sonora ne La Fanciulla del west al Teatro dell’Opera di Roma diretto dal M° Gelmetti con la regia di Giancarlo del Monaco, Malatesta in Don Pasquale, Francesco Foscari ne I Due Foscari a Piacenza con la regia di Beppe De Tommasi, Renato in Un ballo in maschera a Tirana, Silvio ne I Pagliacci a Macao.

 

Al Teatro dell'Opera Giocosa di Savona canta Rigoletto e Don Giovanni, al Regio di Torino interpreta Paolo in Simon Boccanegra con la regia di Graham Vick diretto dal M° Roberto Abbado, Sonora ne La Fanciulla del West diretto dal M° Mercurio e la regia di Giancarlo Del Monaco ed Oedipus rex di Stravinsky con la Regia di Roberto Andò e diretto da Jacques Lacombe, alla Deutsche Oper di Berlino è presente come Egisto in Cassandra di Gnecchi diretto da Leopold Hager, Germont ne La Traviata e Paolo in Simon Boccanegra.

 

Debutta al Teatro La Fenice di Venezia nel ruolo del titolo in Nabucco diretto dal M° Palumbo con la regia di Gunther Kramer. 

 

In ambito concertistico ricordiamo, tra le altre, la Messa di Gloria di Puccini diretta da Jap van Zweden al Concertgebouw di Amsterdam e la Messa pro pace di Casella con la Fondazione Toscanini. 

   

Nelle ultime stagioni ha cantato: Falstaff (Ford) alla Finnish National Opera di Helsinki; Amico Fritz a Trieste diretto dal M° Carminati; Madama Butterfly (Sharpless) a Messina diretto dal M° Fogliani, a Palma de Mallorca, a Padova per il Teatro La Fenice e a Lucca, Pisa, Sassari, Livorno, Ravenna, Trento, Bolzano, Rovigo, Parma diretto dal M° Carella; La Wally (Vincenzo Gellner) a Francoforte ed al Konzetgebouw di Amsterdam diretto dal M° Carella; Cassandra (Egisto) di Gnecchi diretto dal M° Renzetti, Maria Stuarda (Lord Cecil), L'Elisir d'amore (Belcore) diretto da Roberto Rizzi Brignoli, La Traviata (Germont) diretto dal M° Bisanti, Un ballo in maschera (Renato) diretto da Josè Cura, Lucia di Lammermoor (Enrico) diretto dal M° Emmanuel Plasson, I Puritani (Riccardo) diretto dal M° Carminati al Bellini di Catania; Falstaff (ruolo titolo) al Festival Verdi di Parma con la regia di Renato Bruson, alla Royal Opera di Muscat in Oman ed al Teatro Verdi di Triestes; Rigoletto al Sao Carlos di Lisbona; L'Elisir d’amore (Belcore) a San Sebastian e Zaragozza; Nabucco ad Erfurt e Gozo; Gianni Schicchi ed un Concerto di Gala in Giappone; La Traviata (Germont) a Bari con la regia di Franco Zeffirelli ed a Shanghai diretto dal M° Zhong; Rigoletto a Gozo; il debutto come Jago in Otello di Verdi in Ungheria diretto da José Cura; La Traviata (Germont) e Madama Butterfly (Sharpless) al Teatro Greco di Taormina (trasmessa in diretta nei cinema di tutta Europa). 


E' reduce dal successo come Ford in Falstaff in occasione della prima esecuzione assoluta dell'opera in Cina diretta dal M° Antonio Pirolli allo Shanghai Grand Theatre.


Stampa Scheda
/
Scarica Scheda
© Copyright 2012 Musicenterdomani - info@mcdomani.com - P.iva/Cod. Fiscale 07737220967