area riservata


NEWS & EVENTI
0
Jennifer
Larmore
mezzosoprano

Zone di rappresentanza: Italia

Biografia

Conosciuta oltre che per l’incredibile duttilità vocale anche per il suo naturale carisma e la spiccata presenza scenica, Jennifer Larmore è diventata uno dei mezzosoprani più apprezzati al mondo nel repertorio barocco e belcantistico.

 

Negli ultimi anni il già enorme repertorio dell’artista, abbandonati i ruoli rossiniani e belcantistici che l’hanno vista trionfare sui palcoscenici dei teatri più prestigiosi del mondo, si è ampliato ulteriormente, complice l’accresciuto spessore vocale che l’ha portata ad affrontare ruoli sempre più drammatici del repertorio del novecento tedesco e slavo. Dalla Lulu (Geshwitz) al Covent Garden diretta dal M° Antonio Pappano alla Jenufa (Kostelnicka) di Janacek alla Deutsche Oper di Berlino con la regia di Christof Loy, le collaborazioni della Larmore si sono contraddistinte per una notevole apertura al repertorio del Novecento e contemporaneo, culminato con l’esecuzione di  The Fall of Fukuyama di Grégoire Hetzel con l’Orchestre Philarmonique de Radio France diretta da Daniel Harding.

 

Da sempre l’attenzione dell’artista verso il repertorio sinfonico-vocale ha rivestito un ruolo di grandissimo spicco nella sua carriera, e vanta collaborazioni con i più grandi Direttori d’orchestra dei nostri giorni. Ricordiamo, tra gli altri: Riccardo Muti, Giuseppe Sinopoli, Thomas Hengelbrock, Daniel Harding, Daniel Barenboim, Seiji Ozawa, Kurt Masur, Lorin Maazel, Richard Bonynge.

 

Con il contrabbassista Davide Vittone ha fondato nel 2009 il gruppo Jennifer Larmore & OpusFive che si è esibito in Spagna, Italia, Francia, Svizzera e Belgio promuovendo un particolare mix di musica da camera tra la cantante ed il suo quintetto d’archi.

 

Le ultime stagioni l’hanno vista protagonista ad Amburgo con La Belle Hélène di Offenbach (edizione pubblicata in dvd), a Ginevra e Bologna con il Macbeth (Lady Macbeth) di Verdi, a Parigi, Madrid ed Amsterdam con la Lulu di Alban Berg, al Theater an der Wien con L’Incoronazione di Poppea (Ottavia) di Monteverdi.

 

L’artista vanta una sterminata discografia ed ha registrato per: Teldec, RCA, Harmonia Mundi, Deutsche Grammophon, Arabesque, Opera Rara, Bayer, Naive, Chandos, VAI e Cedelle. Con più di 100 CD al suo attivo è diventata uno dei mezzosoprano più registrati della storia della discografia.

 

L’instancabile attività didattica dell’artista l’ha portata infine a scrivere un libro appena uscito, ed intitolato : UNA VOCE. 

 

I prossimi impegni la vedono impegnata nella ripresa del ruolo di Kostelnicka in Jenufa a Tokyo e in una serie di concerti che la vedrà esibirsi nelle più prestigiose sale da concerto d’Europa, tra le quali il Concertgebouw di Amsterdam e la Victoria Hall di Ginevra.


Stampa Scheda
/
Scarica Scheda
© Copyright 2012 Musicenterdomani - info@mcdomani.com - P.iva/Cod. Fiscale 07737220967