Area di Rappresentanza: Italia

Biografia

Nata a Catania, figlia d’arte, ha iniziato lo studio del canto come voce bianca sotto la guida del M° Elisa Poidomani nel coro “Gaudeamus Igitur Concentus” e si è laureata in Canto Lirico con il massimo dei voti nella sua città natale.

E’ stata vincitrice di numerosi concorsi lirici tra i quali il Giuseppe Di Stefano “I Giovani e l’Opera” ed il Concorso As.Li.Co

Ha inziato giovanissima una brillante carriera debuttando: Die Zauberflote(Terzo Genio) e in Tosca (Pastorello) al Teatro Massimo Bellini di Catania; La Rondine (Bianca) all’Ente Luglio Musicale Trapanese; Il Telefono (Lucy) di Menotti a Enna; Un ballo in maschera (Oscar) a Milano ed al Teatro Bellini di Catania; Bastien und Bastienne(Bastienne) al Piccolo Teatro di Catania; La Bohème (Musetta) al Comunale di Treviso, al Teatro Pergolesi di Jesi, al Teatro dell’Aquila di Fermo, al Bellini di Catania, al Teatro Malibran di Venezia, allo Staatstheater di Darmstadt; Carmen (Frasquita) al Teatro Bellini di Catania; Il Flaminio (Checca) di Pergolesi a Catania e al Festival “Magie barocche” di Noto; Elektra (Quinta Ancella) di Strauss e Rigoletto (Gilda) al Bellini di Catania; Don Pasquale (Norina) a Palma de Mallorca; Orfeo ed Euridice (Amore) di Gluck al Bellini di Catania; Il Campanello (Serafina) di Donizetti al Teatro Marrucino di Chieti; Il cappello di paglia di Firenze (Elena ed Anaide) di Nino Rota a Como, Cremona, Pavia, Brescia, Savona e Rovigo; L’elisir d’amore (Giannetta) al Vittorio Emanuele di Messina; Le nozze di Figaro (Susanna) al Bellini di Catania; La serva padrona (Serpina) a Catania; Don Giovanni (Zerlina) a Danzica in occasione del Mozartina Festival ed al Bellini di Catania; Il Turco in Italia (Fiorilla) e La Vedova allegra (Valencienne) al Teatro Massimo Bellini di Catania.

Ha collaborato con importanti direttori d’orchestra quali: Zoltan Pesko , Gustav Kuhn, Steven Mercurio, Josè Cura, Will Humburg, Salvatore Percacciolo, Andrea Sanguineti, Giampaolo Bisanti, Sergio Alapont, Alberto Veronesi, Giovanni Di Stefano nonché registi quali: Michele Mirabella, Luca Verdone, Vittorio Sgarbi, Gabriele Rech, Ivan Stefanutti, Elena Barbalich.

Svolge un’intensa attività concertistica che l’ha vista impegnata anche nella prima esecuzione assoluta del Magnificat di José Cura, diretta dall’autore, nonché in diverse edizioni dei Carmina Burana al Bellini di Catania.

Tra i suoi prossimi impegni: Valencienne ne La Vedova allegra al Teatro Vittorio Emaunele di Messina; Clorinda ne La Cenerentola di Rossini e Adina ne L’Elisir d’amore al Teatro Massimo Bellini di Catania.