Area di Rappresentanza: Italia

Biografia

Nato a Tula, dopo essersi laureato alla Scuola Superiore di Musica di Mosca sotto la guida del professor Dmitry Vdovin è entrato a far parte del Teatro dell’Opera Helikon di Mosca. Ha vinto il Concorso “Neue Stimme” in Germania.

Ha iniziato una brillante carriera debuttando giovanissimo in: Pierre Le Granddi A. Grétry Pierre Le Grand» a Mosca; Il Viaggio a Reims al Rossini Opera Festival di Pesaro, al Real di Madrid, al Comunale di Bologna, al San Carlo di Napoli, a Bilbao, a Santander e a Wildbad; Così fan tutte a Palermo; La Scala di seta per il suo debutto al Teatro alla Scala di Milano; Il ratto dal Serraglio ad Anversa e a Nizza; Maometto II a Venezia; Il Barbiere di Siviglia a Pesaro, Stresa Festival, a Bologna, Napoli, Palermo, Bari, Venezia, ad Amburgo, allo Staatsoper di Berlino, a Dresda, a Tokyo e alla Wiener Staatsoper; Don Giovanni (Don Ottavio) a Montecarlo; Don Pasquale (Ernesto) al Palau de Les Arts di Valencia ed a Vienna; Cenerentola al Rossini Opera Festival di Pesaro, Stresa Festival, Teatro Comunale di Bologna, al San Carlo di Napoli, Teatro Massimo di Palermo, al Petruzzelli di Bari, all’Opéra di Parigi, a Dresda, alla Wiener Staatsoper, a Washington, allo Staatsoper di Amburgo, alla Scala di Milano; Otello di Rossini ad Antwerpen, Gent, Lausanne ed al Theater an der Wien; La Gazzetta al Rossini Opera Festival di Pesaro; Semiramide a Bordeaux; Italiana in Algeri Stresa Festival, al Rossini Opera Festival di Pesaro, Teatro Comunale di Bologna, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Petruzzelli di Bari, a Toulouse, allo Stanislavskij di Mosca dove è stato premiato con il Teatro Premio Nazionale “Maschera d’oro” per il ruolo di Lindoro, alla Royal Opera House di Muscat, al Liceu di Barcellona; Anna Bolena (Percy) al Donizetti Opera Festival di Bergamo; Bianca e Fernando a Wildbad; Ricciardo e Zoraide (Ricciardo) a Wildbad; I Briagnti di Mercadante a Wildbad; Orphée et Eurydice a Tolone, Falstaff (Ford) di Salieri al Theater an der Wien; Turco in Italia a Los Angeles e Bologna; La pietra del paragone (Giocondo) con la regia di Pier Luigi Pizzi al Rossini Opera Festival; L’Occasione fa il ladro (Conte Alberto) in Oman con il ROF; Orphée et Eurydice di Gluck a Los Angeles; La Donna del lago a Liège; il debutto ne La Fille du regiment al Teatro Comunale di Bologna.

Ha lavorato con importanti direttori d’orchestra quali: Zedda, Renzetti, Abbado, Campanella, Rousset, Pidò, Jurowski, Mariotti, Scimone, Lopez-Cobos, Noseda, Arrivabeni, Frizza, Jacobs, Dantone, Ferro e con registi quali: Pizzi, Fo, Servillo, Micheletto, Grinda, Morassi, Deflo, Miller, Del Monaco, Abbado, Brook, Asagaroff, Peter Hall, Vizioli, Fischer, Livermore.

Ha inciso: Cenerentola (Dynamic & Opus Arte); I Briganti, Donna del Lago e Viaggio a Reims (Naxos); Italiana in Algeri (BelAir Classiques); Maometto II (Dynamic); Pierre le Grand (Arthuas).

Tra i suoi prossimi impegni: Anna Bolena alla Royal Opera House di Muscat, Oman; Il Barbiere di Siviglia alla Semperoper di Dresda ed al Gran Teatro La Fenice di Venezia; Le Comte Ory all’Opéra de Montecarlo; Orphée et Eurydice di Gluck ad Amburgo e Baden-Baden; Don Pasquale al New National Theatre di Tokyo ed al Teatro del Maggio di Firenze; L’Italiana in Algeri alla Staatsoper di Vienna ed all’Opéra de Montecarlo; Otello di Rossini e Don Giovanni a Liège.